Skip to main content

ConsolONE arriva la VERSIONE 3.0

SmartNet-consolONE


    CONSOLONE3

E' stata rilasciata la versione 3.0 di ConsolONE® !

Molte le novità sia in termini di grafica ma soprattutto in termini di prestazioni, a partire dall'installazione del software su Sistema Operativo a 64 bit, questo permette di utilizzare più RAM con un conseguente aumento della velocità di sistema.

Le novità introdotte dalla versione 3.0 :

  • Auto Detecting dei device e scheduling delle scansioni di rete
  • Site Map grafico
  • Plug-in UPS multivendor e creazione di thresholds per UPS
  • Asset Managment (con integrazione pacchetto Sys Aid)
  • Auto-rilevazione delle Macchine Virtuali (con integrazione pacchetto Vasca)


Auto Detecting dei device e scheduling delle scansioni di rete

Nel modulo Site Manager, della versione di ConsolONE® 3.0, in seguito alla scansione di una subnet il device individuato, a differenza di quanto accadeva prima, viene inserito automaticamente (Auto Detecting) nella categoria corrispondente (router, switch, server, etc..). Questo garantisce all'utente una più facile configurazione, con la conseguente riduzione dell'errore umano che può causare un'errata classificazione e quindi una gestione non conforme alle reali caratteristiche del device.

schedule3

Lo scheduling delle scansioni è possibile configurarlo nella sezione Site Manager. Questa opzione, se abilitata,  effettua lo scanning della subnet una volta al giorno. Tale operazione permette di tenere sotto controllo reti di particolare sensibilità, per le quali deve essere previsto un controllo quotidiano circa lo stato delle attività e della relativa raggiungibilità, senza le quali si riscontrerebbero importanti disservizi. Un esempio, le subnet pubbliche con indirizzi IP relativi a collegamenti WAN.

 

 

Site Map grafico

 

Il nuovo Site Map fornisce la possibilità di inserire l'immagine scatta del rack fisico, in modo tale che una volta "esplosa" la barra del rack di riferimento, sulla destra compare la Thumbnail della foto generale, la finestra con la foto ingrandita al punto tale da poter scorrere la barra laterale, per una migliore e più precisa localizzazione dell'hardware installato. Al di sotto delle immagini:

- la sezione History fornisce lo storico delle attività UP/DOWN ;

- la sezione Thresholds mostra quelle abilitate ;

entrambe per i device presenti nel rack selezionato.

sitemap3

Plug-in UPS multivendor e creazione di thresholds per UPS

 

Il nuovo plug-in per sistemi UPS (Uninterruptible Power Supply), che si rileva necessario laddove le apparecchiature elettriche non possono in nessun caso rimanere senza corrente, evitando così di creare un disservizio più o meno grave, è stato sviluppato per l'integrazione con apparati UPS multivendor. Per cui, tutto quello che risulta abilitato già per APC può essere visualizzato anche per le atre case produttrici come:

  • stato della batteria 
  • Time Remaning
  • Load (Watts)
  • Temperatura (°C)
  • Battery status e replace battery
  • Informazioni sulle fasi (input/output current and voltage)
phase3

 Auto-rilevazione delle Macchine Virtuali

La scelta dell'integrazione di ConsolONE® con Vasca, permette ora un'ulteriore capacità e cioè quella di poter rilevare automaticamente se un host è una Virtual Machine o meno. Un pop-up viene visualizzato, al semplice passaggio del mouse sull'host scansionato, fornendo informazioni sulle risorse della macchina virtuale come : numero di CPU, RAM, dimensione disco occupato/totale.

VM3

Asset Management

La versione di ConsolONE® 3.0 introduce la gestione ed il monitoraggio dell'Asset Management. Questa funzionalità è garantita solo con l'integrazione del pacchetto commerciale di SysAid, e permette di tracciare l'hardware ed il software dell'host per mantenere l'inventario sempre aggiornato e dettagliato, inviando notifiche ad ogni modifica o variazione di applicazioni installate sulla macchina.

topology3

Come dall'immagine precedente, nella sezione Topology di ConsolONE® 3.0, con il passaggio del mouse sulla workstation sono mostrate le caratteristiche hardware e software della macchina come : Sistema Operativo, Modello PC e CPU, RAM, Disk Size, application,etc.

La scelta della collaborazione con SysAid è ricaduta sulla possibilità della piena integrazione del database con quello si ConsolONE®. Il sistema risulta così scalabile, intuitivo e semplice da utilizzare. E' possibile raccogliere tutte le informazioni dell'hardware e  del software, automatizzare le gestione delle richieste di assistenza sul pc dell'utente con l'eventuale collegamento RDP (direttamente da Topology), monitorare i processi ed i servizi, forniree una reportistica sullo stato dell'IT, il tutto per garantire la qualità del servizio erogato.