Skip to main content

Aree di attività

We are SmartNet!


Data Center


Smartnet si occupa della progettazione e realizzazione chiavi in mano di Dataceter curando, con personale esperto e certificato ai massimi livelli, tutte le componenti del DC ( dal Cooling al dimensionamento e protezione elettrica, al cablaggio fisico e di tutte le sue componenti, quali Rack, Fibra, UTP, outlet, fino all’implementazione sistemistica) vantando competenze spinte sulle varie tecnologie che lo compongono, quali Server (sia rack che blade, Cisco, HP, Dell, Ibm), Networking (Cisco, Arista, Brocade), Storage (Netapp,

Tintri, Storwyse) e sistemi di Virtualizzazione (Vmware, Microsoft, Citrix) scegliendo, ed eventualmente mixando, le tecnologie accuratamente in base alle esigenze operative dei clienti. E’ inoltre molto attenta alle soluzioni di backup on premise (Veeam) e DR (Disaster Recovery) in varie modalità (on premise, hybrid e on cloud) scegliendo, in cooperazione con il cliente, la migliore soluzione e, per soluzioni Cloud, anche attraverso il coinvolgimento del Provider più indicato.

bg

Networking


Smartnet è da sempre stata focalizzata, in primo luogo, sul Networking, essendo convinta che il network sarebbe stata il fulcro dei servizi aziendali (quali Telefonia, Videosorveglianza, Telecontrollo). Si è sempre distinta, pertanto, per la progettazione e la realizzazione di infrastrutture di rete intelligenti e, soprattutto, gestite, cercando di dare sempre la migliore soluzione a 360 gradi, per porsi nei confronti del cliente come partner di fiducia più che semplice fornitore.

Sicurezza


La sicurezza informatica è da sempre all’attenzione delle massime cariche aziendali. Oggi più che mai è un comparto a cui le aziende prestano sempre maggior attenzione, in virtù del fatto che si spinge sempre di più verso una integrazione di servizi sul network e, pertanto, la rete rappresenta il fulcro delle attività aziendali, indipendentemente da quale che sia il Core Business. Quello che differenzia la visione di Smartnet dalle altre proposizioni del mercato IT, è di offrire un ecosistema completo dove sia prioritaria la necessità di proteggere tutte le componenti, partendo dal livello fisico di accesso, passando per il livello infrastrutturale per finire alla protezione del singolo HOST/applicazione. In tal modo si garantisce al cliente una soluzione chiavi in mano in grado di reagire a qualsiasi tipo di problematica legata alla sicurezza, facendo in modo che tutte le componenti interagiscano tra loro per assicurare, in caso di fallimento di una delle stesse, la presa in carico del sistema da parte di un’ altra componente. Questa concezione della sicurezza è quella che viene definita dal CIO Smartnet (Marco Pirone) come “livello di protezione Zero Day”, dove per “zero” si intende la capacità di “immediata reazione” (zero time reaction) alle minacce di “fault”, necessaria ad assicurare la continuità del servizio (zero system failure days)

bg

Cloud
Business


Mai nessun termine è stato più indovinato per rendere tutto ciò che gravita dietro, ed intorno, al Cloud volutamente “fumoso”. La filosofia di Smartnet è sempre stata quella per cui la conoscenza da parte dell’ utente finale è necessaria affinchè questi sia in grado di apprezzare i vantaggi offerti dalle varie tecnologie. Soprattutto per quanto riguarda la Virtualizzazione, Smartnet è sempre stata attiva e propositiva verso le soluzioni virtualizzate “on-premise”, ben conscia del fatto, però, che, per quanto queste fossero dinamiche, affidabili e sicure, rappresentano per le aziende un investimento significativo, non sempre compatibile con le disponibilità di budget. Per questo motivo le soluzioni Cloud, che consentono di poter usufruire di sistemi virtualizzati ottimizzando i costi e trasformandoli da CAPEX in OPEX, sono sempre state monitorate. Affinchè queste ultime potessero essere fruibili a tutti in modo performante,

la Smartnet ha sentito la necessità di stringere collaborazioni dirette con i maggiori fornitori di soluzioni Cloud, ponendo particolare attenzione al fatto che, fermo restando la necessità di individuare le piattaforme più idonee alle esigenze del cliente, queste fossero sempre residenti nell’ambito del territorio italiano, al fine di garantire sempre la salvaguardia, anche legale, del dato utente. Questa scelta di orientarsi verso soluzioni cloud gestite da ISP italiani, inoltre, garantisce l’ulteriore vantaggio poter fornire, e gestire, l’intera catena funzionale (Connettività e accesso al cloud) su un’ unica infrastruttura, al fine di assicurare velocità e, soprattutto, una “unica fonte di responsabilità”, in caso di malfunzionamenti dell’intera soluzione, per garantire ancor di più i propri clienti (questo è quello che viene comunemente detto “CLOUD a Chilometro Zero”).

bg

Collaboration


Smartnet, nell’ ambito di quello che oggi viene definita come Collaboration (e che fino a ieri era sintetizzato con l’accezione VoIP), è stata una pioniera nel campo, in quanto ha sempre creduto, a differenza del mercato che solo ora si è spinto ad implementare e adottare tali soluzioni, che la Collaboration sia in grado di fornire Dinamicità, Scalabilità, Affidabilità e, non ultimo, Risparmio (in termini di CAPEX / OPEX). In questo comparto Smartnet ha maturato un livello di eccellenza in ambiti strutturati e complessi (mediante la collaborazione con i più quotati vendor) che l’ha resa, di fatto, un punto di riferimento per questo tipo di tecnologia. Smartnet ha deciso, grazie alle soluzioni cloud, di portare tale esperienza anche nel mercato SMB, attraverso soluzioni OPEX che garantiscono sempre livelli eccellenti di collaboration, ovunque ci si trovi, senza che questo presupponga la necessità di investimenti ingenti in termini economici.

Connettività


Con il termine Networking si intende tutto ciò che serve a livello connettivo per collegare un Host ai servizi di rete locali e geografici (LAN/WAN). LAN (Local Area Network) è l’infrastruttura cliente su cui oggi giorno l’azienda basa l’intero business, perché oramai tutto funziona su IP ed in futuro ancora di più (IoT e Industry 4.0). Con l’avvento di Internet è ormai chiaro a tutti il concetto di WAN (Wide Area Network), e cioè l’interconnessione del proprio Computer al resto del mondo. Con Internet si sono moltiplicate le possibilità di interconnessione aziendale, sia a livello intra sede, sia in accesso Remote Access (remote Worker) ai propri sistemi da qualsiasi parte del mondo (VPN, SSL). Smartnet governa a 360 gradi l’infrastruttura interna del cliente (LAN), per poter estendere la Governance alla WAN. Nel corso degli anni Smartnet ha stretto rapporti di partnership molto forti, con i più quotati Provider Italiani ed esteri, andando ben oltre la semplice rivendita di servizi di connettività e fonia, ma facendo in modo di coinvolgere direttamente il Provider più idoneo al tavolo di progetto con il cliente finale garantendo a entrambi la massima trasparenza.